banner

VENTI DI RAPPRESAGLIA

NELLA GIORNATA DI GIOVEDI’ 11 APRILE 2013, LA PROPRIETA’ DELL’OSPEDALE SAN RAFFAELE HA DATO CORSO ALL’INVIO DELLE PRIME QUARANTA LETTERE DI LICENZIAMENTO NEI CONFRONTI DI ALTRETTANTI LAVORATORI E LAVORATRICI DEL COMPARTO.

ABBIAMO APPRESO INOLTRE CHE TRA I PRIMI QUARANTA LICENZIATI C’E’ IL NOME DI FLAVIO VAILATI, DELEGATO DELLA R.S.U. CHE E’ ANCHE MEMBRO DEL DIRETTIVO DEL NOSTRO SINDACATO.

RICORDIAMO A TUTTI CHE SOLO POCHI GIORNI FA, I NOSTRI LEGALI HANNO OTTENUTO UN IMPORTANTE RISULTATO NEI CONFRONTI DEL SAN RAFFAELE.

NEL RITENERE IL LICENZIAMENTO DEL NOSTRO DELEGATO SINDACALE UNA VERA E PROPRIA RAPPRESAGLIA, CONSUMATA AI DANNI DI CHI NON HA MAI VOLUTO ABBASSARE LA TESTA, CONFERMIAMO LA NOSTRA VOLONTA’ DI ESSERE PARTE ATTIVA NELL’ORGANIZZAZIONE DI UN AMPIO FRONTE DI LOTTA CHE POSSA FERMARE IL DELIRIO DI ONNIPOTENZA DI QUESTA RAZZA PADRONA. CHIEDIAMO PERTANTO LA REVOCA IMMEDIATA DELLA PROCEDURA DI LICENZIAMENTO COLLETTIVO E LA RIAPERTURA DEL TAVOLO NEGOZIALE. NESSUNA LAVORATRICE, NESSUN LAVORATORE DOVRANNO ESSERE LICENZIATI.

Venti di rappresaglia

Stamattina si è svolta l’assemblea generale dei lavoratori San Raffaele con conseguente presidio dell’accettazione da parte dei lavoratori in risposta a quanto deciso dall’azienda come forma di protesta, di seguito trovate alcune foto dell’iniziativa.

image image (3) image (1) image (2)

flavio


About Admin